Ultima modifica: 5 Ottobre 2015
Scuola Secondaria di Primo Grado "C.Colombo" > Circolari > Corso di formazione, prof. Pompeo Fabio Mancini

Corso di formazione, prof. Pompeo Fabio Mancini

circolare_1
Scuola Secondaria di I grado “C. COLOMBO”

Via Medaglie d’oro, 117 – 74121 Taranto – ITALY
tamm00600c@istruzione.it tamm00600c@pec.istruzione.it
tel./fax 0997366169 www.colombo.gov.it

Prot. N. 3765/V18 Taranto, 5 ottobre 2015
 Circolare n.  3765

AI DOCENTI

p.c. al DSGA

Oggetto: Corso di formazione, prof. Pompeo Fabio Mancini

Si comunica il calendario dei 5 (cinque) incontri di formazione con il prof. Pompeo Fabio Mancini dedicati allo studio delle competenze, di cui alla delibera collegiale del 14 settembre 2015, n. 19.

Titolo del corso “Dal curricolo di scuola al curricolo per competenze: didattica, progettazione, valutazione e competenza pragmatico-testuale dell’Invalsi (Philosophy for children)”.

Date prefissate (salvo diversa comunicazione del DS):

13 ottobre – 28 ottobre – 3 novembre – 5 novembre – 10 novembre

Dalle ore 16 alle ore 19 (3 ore ad incontro, per un totale di 15 ore).

 Ricordo a tutti i docenti che la formazione è definita “obbligatoria, permanente e strutturale” dalla Legge 107/2015 e che il corso in oggetto rientra nel Piano annuale di formazione per i docenti della Colombo.

Si raccomandano puntualità e partecipazione.

 

Programma Formazione prof. Mancini COLOMBO

 

Il Curricolo scolastico costituisce il fulcro dell’azione progettuale della scuola, rappresenta la ‘vision’ professionale verso la quale il Piano dell’Offerta Formativa implementa la propria ‘mission’.

La elaborazione del curricolo è l’ambito su cui si misura concretamente la capacità progettuale di un istituto scolastico chiamato ad assumere decisioni di tipo didattico ed organizzativo in relazione alle conoscenze, ai metodi, alla organizzazione e alla verifica – valutazione, con particolare attenzione alla continuità del percorso educativo finalizzato ai traguardi per lo sviluppo delle competenze. Consapevoli che “… nella scuola del primo ciclo i traguardi costituiscono criteri per la valutazione delle competenze attese e, nella loro scansione temporale, sono prescrittivi, impegnando così le istituzioni scolastiche affinché ogni alunno possa conseguirli, a garanzia del sistema nazionale e della qualità del servizio …”.




Link vai su